DIRITTO » Societa', Enti e Professionisti » Enti no-profit

Bonus atleti emergenza umanitaria: via alla rendicontazione delle spese

2 Settembre 2022 in Notizie Fiscali

Con avviso di ieri 31 agosto con oggetto "Accoglienza atleti a seguito di crisi umanitaria – Rendicontazione delle attività e modulistica" il Dipartimento per lo sport informa del fatto che è stato registrato presso la Corte dei Conti il decreto di approvazione della graduatoria e contestuale impegno della spesa per le richieste ammesse a finanziamento relative all’avviso del 13 aprile 2022 destinato agli organismi sportivi per l’individuazione di interventi finalizzati al supporto degli atleti accolti temporaneamente in Italia a seguito di crisi umanitaria.

Ricordiamo che on data 19 luglio è stato pubblicato l’elenco degli Organismi Sportivi beneficiari delle risorse. Sono 26 gli Organismi Sportivi beneficiari a fronte di un importo ammesso a finanziamento pari a € 1.074.900,00.

Bonus atleti in emergenza umanitaria: modulistica per rendicontazione

In particolare, l'avviso di ieri specifica che gli organismi sportivi beneficiari delle risorse possono procedere alla rendicontazione per la liquidazione delle prime tranche di contributo, secondo le modalità previste dal bando, utilizzando il modulo disponibile nella sezione del sito: “Modulistica e indicazioni per la rendicontazione”.

La regole per il bonus atleti ucraina sono contenute nell'avviso del 13 aprile 2022

Bonus atleti in emergenza umanitaria: che cosa è

Negli ultimi mesi gli OO.SS. affilianti hanno accolto in Italia diversi atleti ed i loro team tecnici, provenienti prevalentemente dall’Ucraina, con l’obiettivo di consentire loro la prosecuzione, in un contesto di sicurezza, dell’attività sportiva e della preparazione atletica, anche in vista della partecipazione a competizioni olimpiche, europee, mondiali o internazionali. 

Pertanto, si intende sostenere le iniziative di FSN, EPS e DSA affilianti in favore degli atleti con l’obiettivo sia di sopperire ad una situazione di emergenza che investe anche il mondo dello sport, sia di promuovere nei territori modelli sportivi ed esempi positivi che possano fungere da aggregatore per lo sviluppo e la crescita dello sport di base.

A tal fine è riconosciuto un bonus a titolo forfettario, di € 300,00 al mese per ogni atleta/componente del team tecnico (allenatori, medici sportivi, tecnici) a carico dell’O.S. ospitante. 

Gli OO.SS. affilianti dovranno indicare, e certificare in sede di rendicontazione:

  • il numero di atleti e dei componenti dei team tecnici da essi sostenuti, 
  • i mesi in cui sono ospitati dall’O.S.,

fornendo prova, anche mediante dichiarazione dell’O.S. ospitante, dell’affiliazione dell’atleta/tecnico ad un OO.SS. del paese di provenienza.

L'erogazione del bonus in favore di FSN, EPS e DSA è destinata a coprire parte delle spese connesse alla prosecuzione in sicurezza degli allenamenti e della preparazione atletica degli atleti e dei loro team tecnici, arrivati in Italia tramite l’O.S. affiliante a seguito di crisi umanitaria in Ucraina o in altri Paesi, purché giunti in Italia dopo il 1° agosto 2021. 

Le risorse totali a disposizione ammontano a € 1.500.000.

Bonus atleti in emergenza umanitaria: la domanda

Le domande possono essere presentate solo ed esclusivamente:

  • dalle Federazioni Sportive Nazionali, dagli Enti di Promozione Sportiva e le Discipline Sportive Associate, riconosciuti dal CIP o dal CONI,
  • attraverso la modulistica allegata al presente avviso (scarica qui gli allegati A1, A2, B1), 

Le istanze di contributo presentate dagli OO.SS. dovranno pervenire solo ed esclusivamente attraverso la posta elettronica certificata all’indirizzo ufficiosport@pec.governo.it, entro le ore 12.00 del giorno 15 maggio 2022.

Non saranno prese in considerazione quelle pervenute oltre il suddetto termine di scadenza o con modalità diverse da quelle sopra indicate.

Attenzione al fatto che la domanda deve necessariamente riportare la dicitura “Avviso pubblico destinato agli organismi sportivi per l’individuazione di interventi finalizzati al supporto degli atleti accolti temporaneamente in Italia a seguito di crisi umanitaria” ed avere come allegati i documenti indicati (i file dovranno essere obbligatoriamente salvati in formato pdf). 

Ogni richiesta di chiarimento e supporto dovrà essere inviata all’indirizzo mail: 

specificando nell’oggetto della email “Avviso pubblico OO.SS. supporto atleti” e riportando nel corpo del testo della email un contatto telefonico.

Studio CANCELLARI - dottori commercialisti e revisori legali - Partita IVA: 01286790249