FISCO » Manovre Fiscali » Riforme del Governo Draghi

Monopattini: obbligo di frecce e freni dal 30.09

1 Settembre 2022 in Notizie Fiscali

Con Decreto del 18 agosto 2022 il Ministero delle infrastrutture, pubblicato in GU n 202 del 30 agosto 2022, emana la normativa tecnica relativa ai monopattini a propulsione prevalentemente elettrica, o monopattini

In particolare, per «monopattino  a  propulsione  prevalentemente  elettrica» si intende un veicolo a due  assi  con un solo motore elettrico, dotato di manubrio e non dotato di sedile.
I componenti che costituiscono il monopattino elettrico sono quelli elencati nell'allegato 1 al decreto ministeriale 4 giugno 2019.  

Monopattini: tutte le regole per i monopattini commercializzati dal 30.09

I monopattini elettrici devono essere dotati di freno su entrambe le ruote. Il dispositivo frenante deve essere indipendente per ciascun asse e deve essere tale da agire in maniera pronta ed efficace sulle rispettive ruote.
I dispositivi indipendenti di frenatura, l'uno sulla ruota anteriore e l'altro su quella posteriore, possono agire sulla  ruota ovvero sul mozzo, ovvero, in generale, sugli organi di trasmissione. 

I monopattini elettrici devono essere dotati:

  • di un segnalatore acustico;
  • di indicatori luminosi di svolta;
  • anteriormente di una luce bianca o gialla e posteriormente di una luce rossa, entrambe a luce fissa;
  • posteriormente di catadiottri rossi;
  • di catadiottri gialli applicati sui lati.

Sono ammesse anche luci di arresto.

Il suono emesso dal campanello deve essere di  intensità tale da poter essere percepito ad almeno 30 m di distanza.

Il decreto entra in vigore il quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione nella  Gazzetta ufficiale e si  applica obbligatoriamente a  tutti i monopattini elettrici nuovi commercializzati in Italia dal 30 settembre 2022. 

Monopattini: tutte le regole per i monopattini già in circolazione

Inoltre, i monopattini elettrici già in circolazione in Italia prima del 30 settembre 2022 dovranno essere  adeguati entro il 1 gennaio 2024 per quanto riguarda:

  • la presenza degli indicatori di svolta  
  • dell'impianto frenante su entrambe le ruote

E' fatto  obbligo agli  utilizzatori di conformarsi alle suddette prescrizioni, utilizzando kit appositamente previsti per il proprio monopattino. 

I suddetti kit dovranno garantire il mantenimento  della conformità alla  direttiva  n.  2006/42/CE  a  cui  i  monopattini elettrici devono essere rispondenti.

Studio CANCELLARI - dottori commercialisti e revisori legali - Partita IVA: 01286790249