DIRITTO » Societa', Enti e Professionisti » Enti no-profit

Contributo ausili sportivi disabili: pubblicato elenco ASD e SSD ammesse

16 Gennaio 2024 in Notizie Fiscali

Con un avviso del Dipartimento dello sport si pubblica l'elenco dei beneficiari dei contriuti per ausili dei tesserati disabili di ASD e SSD.

In particolare, sono 119 i benficiari del “Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano” e 14 i soggetti non inclusi nella agevolazione per esaurimento delle risorse.

Attenzione al fatto che il provvedimento di ammissione della domanda, contenente l’impegno all’erogazione del finanziamento pari al prezzo indicato nel preventivo rilasciato dall’operatore economico individuato, sarà comunicato dal Dipartimento a ciascuna associazione/società sportiva richiedente e beneficiaria. Scarica qui il Decreto 18.12.2023 con l'elenco degli ammessi.

Ricordiamo che il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 24 marzo 2023 di riparto del “Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano” ha destinato a questa misura risorse pari a € 1.500.000,00.

Beneficiarie dei contributi sono:

  • le società SSD,
  • e/o le associazioni sportive nazionali ASD,

che hanno richiesto il contributo necessario per l’acquisto degli ausili sportivi.

Ausili sportivi uso gratuito ai disabili: le regole

La domanda di accesso al fondo può essere presentata esclusivamente da:

  • Associazione Sportiva Dilettantistica/Società Sportiva Dilettantistica,
  • presso la quale il destinatario finale dell’ausilio sportivo (soggetto beneficiario) sia tesserato.

Attenzione al fatto che l’ASD/SSD non potrà presentare domanda di accesso al Fondo per lo stesso soggetto che ha già beneficiato del contributo erogato con i precedenti avvisi né per la stessa disciplina né per una diversa.

Il soggetto richiedente che presenta la domanda, per conto del proprio tesserato, deve essere regolarmente affiliato a una Federazione Sportiva riconosciuta, ai fini sportivi, dal Comitato Italiano Paralimpico e iscritta al Registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche consultabile sul sito internet https://registro.sportesalute.eu/. 

Ogni soggetto richiedente può presentare richiesta di contributo per l’acquisto dell’ausilio sportivo per un massimo di:

  • n. 3 soggetti beneficiari nel caso di sport individuali 
  • n. 5 soggetti nel caso di sport di squadra. 

Per le ASD/SSD polisportive i suddetti limiti si intendono cumulabili per ciascuna disciplina praticata.

Ausili sportivi uso gratuito ai disabili: beneficiari del contributo

I soggetti beneficiari, destinatari finali dell’ausilio sportivo, sono persone fisiche: 

  • a) residenti in Italia; 
  • b) aventi una disabilità “elegibile” in base alle determinazioni assunte dall’International Paralympic Committee; 
  • c) tesserate per una ASD/SSD affiliata a una Federazione Sportiva Nazionale Paralimpica, Federazione Sportiva Paralimpica, Disciplina Sportiva Paralimpica, Disciplina Sportiva Associata Paralimpica, come indicato nell’allegato n. 2 al presente Regolamento, che non abbiano mai partecipato al Campionato Nazionale Assoluto della disciplina per la quale è richiesto l’ausilio; 
  • d) in possesso del “Certificato di idoneità alla pratica di attività sportiva di tipo non agonistico” rilasciato ai sensi del DM 24 aprile 2013 e in corso di validità alla data di presentazione della domanda. 

Ciascun soggetto beneficiario, diverso da chi ha già beneficiato del contributo erogato con i precedenti avvisi, potrà richiedere l’ausilio/i sportivo/i tramite una sola ASD/SSD e relativamente a una sola disciplina sportiva. 

Studio CANCELLARI - dottori commercialisti e revisori legali - Partita IVA: 01286790249